E dopo la Croazia, eccoci di nuovo in Italia, sul Gargano. Abbiamo trascorso una settimana davvero piacevole dalle parti di Vieste, una piccola cittadina che sorge su una riva a picco sul mare. Nella piazza centrale gremita dai turisti ma soprattutto dalla gente del posto, abbiamo seguito con il fiato sospeso alcune partite della nazionale italiana (quarti di finale e semifinale). Ragazzi che ambiente!! Che goduria!! E quando poi, lasciata Vieste, abbiamo iniziato a navigare verso sud, la costa ancora vergine, con le sue grotte, rupi, scogliere, i suoi dintorni boscosi di pini, querce, ulivi, ci ha sorpresi con la sua bellezza così poco pubblicizzata rispetto ad alte località dell’Adriatico e del Mediterraneo. Ci sono tante insenature per fermarsi in rada e passare la notte e, per gli amanti del camping, diverse opzioni davvero suggestive. Se volete saperne di più sul Gargano, vi consigliamo questa pagina che ci é sembrata abbastanza completa http://www.e-gargano.com/index.htm